acquisto auto usata legge 104

Chi ne ha diritto? Che auto posso acquistare? Che agevolazioni sono previste? Cerchiamo insieme di uscire dal burocratese.

La legge 104/92 prevede specifiche agevolazioni per l’acquisto dell’auto riservate ai disabili e al familiare cui essi possono essere fiscalmente a carico.

Prima di iniziare a parlartene voglio fare una (importante!) premessa: l’acquisto di auto con legge 104 è sicuramente vantaggioso, sono molti gli incentivi previsti, ma orientarsi nelle norme non è per niente facile.

La legge è corposa, le misure incluse sono numerose. È bene sottolineare, però, che non tutte sono applicabili all’acquisto dell’auto.

Per fare chiarezza e aiutarti a capire a cosa hai diritto, abbiamo evidenziato i temi rilevanti per l’acquisto dell’auto con legge 104 in questo articolo. In Ariel Car abbiamo gestito la vendita di 844 auto con legge 104, è una tematica di cui ci siamo occupati spesso.

Procediamo con ordine, perché la procedura è complicata e molti rinunciano a un loro diritto.

Acquisto Auto Legge 104: Chi ne ha Diritto?

Secondo la legge, le agevolazioni previste possono essere sfruttate da:

  • il portatore di handicap;
  • il familiare del portatore di handicap cui quest’ultimo è fiscalmente a carico. A tal proposito, per poter considerare una persona fiscalmente a carico è necessario che quest’ultima possieda un reddito complessivo pari o inferiore a 2.840,15 € all’anno. Il limite è elevato a 4.000€ per poter considerare a carico un figlio di età non superiore a 24 anni.

Esse sono riconosciute, però, solo se l’auto è utilizzata, in via esclusiva o prevalente, a beneficio del disabile.

Quindi può essere che un familiare, di tanto in tanto, utilizzi l’auto per propri scopi, che nulla hanno a che fare con l’assistenza al disabile.

È importante però che l’acquisto dell’auto non sia volto a dotare i familiari di un’auto con benefici fiscali cui non altrimenti non avrebbero diritto.

Attenzione: non tutte le categorie di disabili possono accedervi (ecco la prima complicazione!).

Per fare chiarezza, le agevolazioni spettano esclusivamente a:

  • disabili non vedenti e non udenti;
  • disabili con handicap psichico o mentale, titolari dell’indennità di accompagnamento;
  • disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione oppure pluri-amputati;
  • disabili con ridotte o impedite capacità motorie (in questo caso hanno diritto all’agevolazione solo a condizione che il veicolo prescelto venga adattato in risposta alle ridotte capacità motorie).

Per scoprire se il disabile ha diritto alle agevolazioni e, soprattutto, conoscere le condizioni per accedervi (ad esempio il tipo di adattamento necessario per l’auto che si desidera acquistare) è necessario consultare i verbali di invalidità.

Posso Acquistare un’Auto Usata con la Legge 104?

Assolutamente sì, è possibile acquistare un’auto usata. La legge 104 non lo esclude e si applica sulle seguenti categorie di mezzi di trasporto:

  • autovetture;
  • autoveicoli per il trasporto promiscuo (trasporto di cose e persone);
  • autoveicoli specifici per trasporto di cose o di persone in particolari condizioni, con speciali attrezzature relative allo scopo;
  • autocaravan destinati al trasporto e all’alloggio di non più di 7 persone compreso il conducente (cui spetta la sola detrazione del 19%).

Attenzione! Qui è importante fare una precisazione (perché non è mai semplice quando si parla di legge…).

Se decidi di acquistare l’auto usata con legge 104 da un privato, devi sapere che non potrai usufruire delle agevolazioni previste..

La legge, infatti, le applica esclusivamente per la compravendita con un professionista.

Inoltre, voglio dirti una cosa importante che a molti sfugge: in caso il disabile non sia fiscalmente a carico di alcun familiare, è possibile intestargli la vettura anche se sprovvisto di patente di guida. La legge 104, infatti, non vieta l’operazione.

Quali Agevolazioni Fiscali sono Previste con la Legge 104?

  1. Detrazione IRPEF acquisto auto legge 104

La detrazione è pari al 19% del costo di acquisto dell’auto e opera in questi parametri:

  • importo massimo detraibile 18.075,99 €;
  • non vi sono limiti di cilindrata o di potenza della vettura;
  • può essere richiesta ogni 4 anni;
  • può essere sfruttata una sola volta o in 4 quote annuali;
  • la detrazione è applicata anche per le spese di riparazione del mezzo (ad esclusione dell’ordinaria manutenzione e delle spese di esercizio).

La detrazione IRPEF può essere utilizzata una volta ogni quattro anni. È possibile riottenerla se l’auto viene cancellata dal PRA per demolizione oppure in caso di furto dell’auto. In quest’ultimo caso, alla nuova detrazione IRPEF viene decurtato l’eventuale rimborso ottenuto dall’assicurazione.

In caso di vendita entro i 2 anni dall’acquisto è dovuta la restituzione di quanto ottenuto. Fa eccezione la cessione dell’auto per l’acquisto di una nuova che meglio risponde alle mutate esigenze del disabile.

  1. IVA 4% acquisto auto legge 104

Sull’acquisto è applicata l’IVA al 4% anziché al 22%. Anche in questo caso, l’agevolazione opera in determinati parametri:

  • cilindrata max 2.000 cc per motori a benzina o ibrido; max 2.800 cc per motori diesel o ibrido; potenza max 150 kW per motori elettrici;
  • può essere richiesta ogni 4 anni;
  • è applicabile solo se la vettura viene acquistata dal disabile o dal familiare cui è fiscalmente a carico.

Anche in questo caso l’agevolazione può essere richiesta una volta ogni 4 anni. L’auto acquistata con IVA agevolata, inoltre, non deve essere venduta prima che siano trascorsi due anni dall’acquisto, pena la restituzione di quanto ottenuto.

Anche in questo caso fa eccezione la cessione dell’auto per l’acquisto di una nuova che meglio risponde alle mutate esigenze del disabile.

Attenzione: per l’acquisto dell’auto la certificazione di disabilità ha validità retroattiva. L’ha specificato l’Amministrazione Finanziaria in risposta all’interpello 533 del 20 dicembre 2019.

Vuol dire che se al momento dell’acquisto dell’auto si hanno i requisiti per sfruttare i benefici fiscali, anche se riconosciuti dopo la data dell’acquisto, si può applicare l’IVA al 4%.

Qualora nella compravendita fosse applicata l’IVA a 22% (giustamente, in assenza di documentazione adeguata a supporto) il venditore ha un anno di tempo dalla data dell’operazione imponibile per emettere una nota di variazione in diminuzione, se il cliente lo ha informato dell’avvio del procedimento per ottenere la documentazione.

  1. Bollo auto legge 104

L’acquisto dell’auto con legge 104 permette l’esenzione dal pagamento della tassa di proprietà per i veicoli fino a 2.000 cc per motori a benzina o ibrido; 2.800 cc per motori diesel o ibrido; potenza max 150 kW per motori elettrici.

L’esenzione si applica esclusivamente su un solo veicolo e non deve essere ripetuta ogni anno: una volta riconosciuta, l’esenzione ha valore anche per gli anni successivi.

  1. Pagamento IPT legge 104

Al momento del passaggio di proprietà della vettura, chi acquista un’auto con legge 104 è esente dal pagamento dell’Imposta Provinciale di Trascrizione, parte integrante(la più costosa!) e indispensabile all’espletamento della pratica.

Si Possono Perdere le Agevolazioni Ottenute con la Legge 104?

Sì, nel caso in cui l’auto acquistata con il sostegno della legge 104 venga venduta oppure donata prima che siano trascorsi 2 anni dalla data di acquisto. In questo caso dovranno essere restituite all’Agenzia delle Entrate le imposte sull’acquisto non pagate.

Esiste un’eccezione alla regola: non si deve restituire nulla se la cessione dell’auto entro i 2 anni è causata dal mutamento delle esigenze del disabile, che cede il veicolo per acquistarne un altro sul quale realizzare nuovi e diversi adattamenti. Caso emblematico è l’aggravarsi della disabilità.

A cosa si ha Diritto per l’Acquisto Auto Usata Legge 104?

  • detrazione IRPEF pari al 19%
  • applicazione dell’IVA agevolata al 4%
  • esenzione dal pagamento della tassa di proprietà (il vecchio bollo auto)
  • esenzione dal pagamento dell’IPT (Imposta Provinciale di Trascrizione, che è una parte – la più onerosa! – del passaggio di proprietà di una vettura)
  • non si può vendere oppure donare l’auto acquistata prima che siano trascorsi due anni dall’acquisto

A questo punto se anche tu, come noi, desideri la massima semplicità e chiarezza nell’acquisto dell’auto usata con la legge 104 abbiamo qualcosa che fa al caso tuo…

Acquisto Auto con Legge 104 in Ariel Car: un Aiuto per farlo più Semplicemente (e senza perdersi nel burocratese)

acquisto auto legge 104 ariel car

Come ti accennavo, l’acquisto auto usata con la legge 104 è un tema che affrontiamo spesso in Ariel Car.
Abbiamo aiutato con successo oltre 844 clienti.

Come ti possiamo aiutare?

Innanzitutto, in Ariel Car ci facciamo carico delle pratiche burocratiche per conto tuo. Non dovrai più occuparti di persona della burocrazia legata all’acquisto della vettura. Dovrai solo trasmetterci la documentazione necessaria, saremo noi a presentarla agli organi competenti per verificare l’idoneità all’ottenimento delle agevolazioni.

Quali sono i Documenti Necessari?

  • Certificazione attestante la condizione di disabilità
  • Verbale della commissione medica ed eventuale accompagnamento
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio (necessaria per usufruire dell’IVA agevolata al 4%)
  • Fotocopia dell’ultima dichiarazione dei redditi o specifica autocertificazione (se il veicolo è intestato al familiare del disabile, dalla dichiarazione dei redditi deve risultare che egli è fiscalmente a carico dell’intestatario dell’auto)

Ottenuta la documentazione, la condivideremo noi con gli organi competenti e ci assicureremo del buon esito della pratica.

Al momento del pagamento (o della consegna del veicolo):

  • emetteremo la fattura con l’IVA agevolata (e, se presente, l’esenzione dall’IPT)
  • comunicheremo all’ufficio competente dell’Agenzia delle Entrate la data dell’operazione, la targa del veicolo, i dati anagrafici e la residenza dell’acquirente.

Sappiamo che le pratiche legate all’acquisto auto con legge 104 non sono semplici, perciò mettiamo a tua disposizione la nostra esperienza. Chiamaci, scrivici oppure vieni a trovarci in una delle nostre 16 sedi in 11 regioni, saremo lieti di spiegarti tutto ciò che ancora vuoi sapere.

Se invece hai già le idee chiare e vuoi scoprire la tua prossima auto, clicca il bottone a fianco!